Quadando Carpineti QC2021

SI DOVEVA FARE IL RADUNO.
Mogli e morose sul piede di guerra, pargoli che volevano giocare, amici del bar sempre pronti a fare baracca…
MA NIENTE, SI DOVEVA FARE IL RADUNO… E PER UN MESETTO BISOGNAVA FARE GLI EREMITI NEL BOSCO.
Così anche il sigillo n. 17 di Quadando Carpineti è andato in bacheca. Dalle prime riunioni di aprile (da remoto e quasi deserte), alle uscite di maggio sui tratti da aggiustare, poi, una infinità di messaggi e via nell’ultimo mese -sperando di non “arrivare lunghi”- tra scartoffie, ordini e lavorate sul percorso. Così ha preso forma e si è concretizzato il QC 2021.
Quasi ottanta i km. di off-road tutti da godere, che, grazie anche ad un fondo strepitoso, hanno riscosso un buon apprezzamento da parte dei tanti partecipanti. Numeri vicinissimi al record per il nostro evento. Ben 144 equipaggi al via, con 26 passeggeri, 22 equipaggi dello staff QC con 5 passeggeri, tantissimi volontari: sulle strade, nei punti difficili del percorso, in assistenza medica CRI Carpineti, al ristoro di Valestra By Forno Dallari e al pranzo finale. Sono stati 210 i pranzi serviti dal magnifico Staff “Tana Capitano” CRI Casina, nel salone attrezzato del Parco Matilde. I punti rifornimento benzina erano 2 (Carpineti e Valestra). In area iscrizioni è filato tutto per il meglio, grazie al super lavoro di Elena, Martina, Jessica, Emma e Dona.
Il percorso: Dalla partenza allo scollinamento per Villaprara 5 km da non prendere alla leggera (qualche intoppo nel primo salitone, abbastanza impegnativo e scivoloso, subito risolto), poi giù toccando Tapognana, Velucciana, fin quasi sul greto del fiume Secchia, poi Coliolla, Savognatica (ai piedi del Castello di Carpineti), Santa Caterina, Fola, Casteldaldo, Masereto, Montelago, fino al rifornimento benzina e ristoro in quel di Valestra, da qui l’inizio del pezzo tecnico sul Monte Valestra: 5 km tra sassaie, canali fondi e sterrati guidati, poi via per Le Casette, Casa Barozzi e giù dentro al nostro must: 10 km nella zona più boscata e fitta di tutto il giro (tra Pianzano, Romagnano e Valmezzana), e giù ancora, sulla pista battuta attorno ad una ex cava (bellissimo tratto, grazie agli ok da parte di privati). Arrivati alla Dorgola e Zoccadello (al confine comunale con Baiso) siamo risaliti verso il Monte Castellaro, Onfiano e poi guado e gasss per arrampicarsi verso il Monte Uccellara a poca distanza dal Santuario di Mandra, da qui, di nuovo discese verso Poiago e gli ultimi 15 km tra Anzagna, Valcava, Pianezzo e Pantano. Un piccolo trasferimento su asfalto è l’arrivo da dove sei era partiti, dopo 77,8 km di divertimento puro.
Nessun ferito, solo qualche livido e ammaccature leggere (nello standard), curatate con ghiaccio dai volontari CRI sul posto. Alcuni mezzi recuperati per noie meccaniche e altri rimessi in funzione dalla ns assistenza meccanica sul percorso by Roberto Benza Domenichini e Mirco Incerti.
RINGRAZIAMENTI: oltre i ns. Sponsor ufficiali sul sito QC, un grazie speciale a Gianluca Fattori della ditta FATT sas per averci donato le stupende targhe ricordo e i portachiavi in acciaio inox tagliati al laser e averci ospitato nel suo immenso piazzale, poi adibito a Partenza – Arrivo e controllo Covid; a Roberto “Benza” Domenichini per le simpatiche magliette griffate QC e Officina Domenichini; a Matteo Bonini per il gazebo della GBO Motorsprts alle iscrizioni; a ABMLAB Agenzia Fotografica Sportiva e Pisly per le belle foto sul percorso; a tutti i volontari della CRI Carpineti per lo splendido lavoro svolto; alla Tana Capitano (CRI Casina) per il gustoso pranzo finale; allo staff del Forno Dallari di Valestra per il goloso ristoro a metà percorso; al responsabile sicurezza e antincendio e ns Pres. Gibbennini Giuseppe (Gibbo); ai contadini che ci hanno aiutato nella sistemazione carraie E A TUTTI QUELLI CHE ABBIAMO DIMENTICATO. Grazie per la fattiva collaborazione e dialogo a: UISP RE, Comune di Carpineti (nelle persone di Fabio Ruffini e Marco Pennati) e grazie Sindaco per la lettera che gratifica tutti i nosti volontari e piloti; agli Enti preposti, Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano, Ente del Bacino ex Genio Civile, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Municipale; e a tutti i proprietari (per l’autorizzazione temporanea al transito dei tratti e zone private).

Al Pranzo finale sono state consegnate le targhe ricordo a:
– 1º Gruppo più numeroso: UN PO’ IN QUAD – MN e RE (con 13 equipaggi al via)
– 2º Gruppo più numeroso: ALWAYS ON THE QUAD – Alto Vicentino (con 11 equipaggi al via)
– 3º Gruppo più numeroso: AVVOLTOI QUAD RACING – Langhirano – PR (con 7 equipaggi al via)
– Pilota Major: ANGELO (del 1943)
– Pilota più giovane: CHIARA DOMENICHINI (del 2005)
– Lady in Quad: ALESSIA GALLIS

PS: Non siamo riusciti a consegnare in tempo la targa ricordo al pilota che arrivava da più lontano (era già ripartito), Claudio di San Vito al Torre – Udine, che si è fatto 350 km per essere al via del QC2021. Già spedita per posta! Grazie e scusaci.
Complimenti a tutti e grazie ancora.

UNA DELLE COSE A CUI TENIAMO DI PIU’.
Lunedì sera 20 settembre, sul tardi -passate poco più di 24 ore dalla chiusura raduno- grazie ai ragazzi (e meno ragazzi) dello staff QC, si erano già concluse le operazioni di pulizia degli 80 km del giro (tratti on e off-road, con la rimozione della segnaletica / cartelli evento, data, ora nei punti di intersezione con la viabilità ordinaria e con i sentieri più importanti / nastri spartitraffico / frecciatura / indicazioni varie, cartelli pericolo e tutto quanto posto in opera per lo svolgimento nella massima sicurezza). RIPULITO E SUBITO… E’ MEGLIO!!! UN MODO ALTERNATIVO PER DORMIRE BENE SENZA BISOGNO DI TISANE RILASSANTI. Cotti ma stracontenti di avercela messa tutta anche questa volta.
Alcuni interventi di pareggiamento e riapertura solchi taglia acqua in punti già dissestati prima del raduno verranno fatti entro fine anno. Infine un immenso grazie a tutti i volontari e ragazzi del QC che si sono resi disponibili per mettere in piedi questa complicata macchina organizzativa. ARRIVEDERCI A TUTTI E DI NUOVO GRAZIE PER AVERCI DATO FIDUCIA!!! Staff QC

Raduno Follonica